🙏 Annuncio: piccoli libri di preghiera e pellegrini mondiali offerti con consegna Gratuito

🙏 Bookstore e boutique - Consegna Gratuito | Visita il centro

Gesù cammina sull'acqua: miracolo di Gesù

jesus-marche-sur-l-eau
redacteur-chretien-Benoit

Scritto da Benoît Santos - aggiornato 6 mag 2024

Riepilogo :

    Quali sono i miracoli che Gesù ha realizzato durante i suoi insegnamenti? Gesù ha davvero camminato in acqua? Cosa dicono le leggi della fisica?

    Siamo esattamente interessati all'argomento. Ti piacerebbe saperne di più su questo grande miracolo? In poche parole, ecco cosa possiamo dirti:

    Nascondersi sull'acqua è una teoria che deve rispettare le condizioni da mettere in pratica. Newton dimostra nel modo più semplice come sarebbe possibile camminare in acqua. Ovviamente questi apostoli presenti durante uno spettacolare miracolo danno le loro versioni. Tutta la vita di Gesù è un mistero.

    Scopri in questo articolo:

    • IL Condizioni dei risultati di questo miracolo

    • I principi delle leggi della fisica

    • Fede come scienza

    • Intelligenza come parte integrante della fede

    Se desideri scoprire i nostri articoli del Signore Gesù Cristo, ecco un elenco con tutti i nostri articoli disponibili sul nostro sito:

    Le lezioni contenute nei miracoli di Gesù

    Poco prima dell'alba, Gesù, dalla cima del luogo in cui si trova, il mare è agitato da un forte vento. Alla luce del chiaro di luna, può vedere la barca lanciata dalle onde e dai discepoli che combattono per avanzare contro il vento. Il Messia ha compassione per loro, quindi scende dalla montagna e si dirige verso la barca, a diverse centinaia di metri dalla riva, in Camminare in acqua.

    Gesù sur-L-eau

    Quando i discepoli lo vedono, iniziano a piangere, pensando che sia un fantasma. Gesù rassicura loro e Pietro avanza: "Signore, se sei tu, ordina di venire da te in acqua". Quindi il rimprovero di Gesù a Pietro: "Uomo di poca fede!". Quante volte questa chiamata si applica a noi, alla nostra vita?

    Leggi fisiche per camminare sul liquido

    Fluidi divini non newtoniani.

    C'è un mezzo per liquido. Ciò è possibile se si tratta di un particolare tipo di fluido non newtoniano. La differenza tra fluidi newtoniani e non newtoniani è essenzialmente nel fatto che il primo mantiene un costante cambiamento di viscosità a seconda della pressione e della temperatura, mentre altri si comportano in un modo "particolare". L'esempio che useremo oggi è la soluzione di amido d'acqua e mais: il risultato è un liquido che agisce normalmente in quanto tale, ma che risponde alla pressione irrigidendo.

    Ciò significa che, se viene applicata una pressione sufficiente a questa soluzione, si comporterà come un solido, mentre in tutti gli altri casi, rispetterà le leggi dei liquidi. Per capire meglio di cosa si tratta, questo video mostra persone che lo camminano davvero, ma che fluiscono se si fermano. Gesù avrebbe potuto fare lo stesso: forse con l'aiuto divino (o semplice amido di mais), avrebbe potuto trasformare l'acqua che intendeva attraversare in un fluido non newtoniano di questo tipo, quindi passarlo a velocità prolungata. Poiché, nei primi anni dell'era cristiana, questo particolare fenomeno fisico era probabilmente sconosciuto, un tale evento sarebbe stato sicuramente considerato un miracolo.

    La probabile utopia della marcia di Gesù sull'acqua.

    Ci siamo resi conto che non è tanto una questione di peso, ma piuttosto di pressione. La pressione è la quantità che definisce la forza applicata in relazione alla superficie (f/s): ciò significa che ridurre la forza applicata non è l'unico modo per ridurla, ma è possibile aumentare anche la superficie dell'applicazione. Tuttavia, l'acqua ha una caratteristica fondamentale chiamata tensione superficiale, creata da legami idrogeno tra molecole H2O: non è altro che una forza bassa che mantiene le molecole di superficie del liquido, creando una sorta di patina compatta.

    Gesù-marce-sur-L-eau

    È un principio sfruttato da alcuni insetti, come gli "strid d'acqua", che sono in grado di cammina sull'acqua Approfittando di esso. Di conseguenza, in teoria, qualsiasi organismo in grado di applicare sulla superficie del mare una pressione inferiore al Valore della tensione delle acque superficiali dell'acqua, pari a circa 72 n/m^2, è capace di camminarci sopra senza rompere i collegamenti. Questo è il problema, perché assumendo che Gesù fosse un uomo adulto nella norma di 1,80 m per 70 kg, stiamo per distribuire. Ciò significa che per rimanere entro i limiti imposti, dobbiamo applicarli a un'area di 9,5 metri quadrati.

    Ha quindi due scelte: prova a distribuire il suo peso lungo ciò che è praticamente una stanza o provare l'approccio opposto e lavorare sulla sua massa. "Water Studers" sono in grado di muoversi grazie alla creazione di piccole bolle d'aria sotto le gambe.

    La miracolosa padronanza dell'effetto Higgs.

    Provando l'approccio opposto, supponendo che la superficie del piede di Cristo sia di 220 cm^2, dovremmo portare la sua massa a circa 0,16 kg. Questo sembra impossibile, ma in realtà, con l'aiuto divino sopra menzionato, potrebbe essere una possibile procedura, modificando ilEffetto Higgs del suo corpo. Questo effetto è un pilastro molto complicato della fisica che ha risolto il problema della massa di particelle elementari. Senza essere troppo preciso, l'effetto Higgs è il processo mediante il quale una particella acquisisce una massa. Passa attraverso un campo energetico che dovrebbe esistere in tutto l'universo, chiamato Higgs Field e rallenta il suo movimento.

    Nel frattempo, il campo stesso interagisce con la particella con una sua, il famoso bosone di Higgs, e il risultato è un risultato di massa. In effetti, il campo non crea materia, un processo che sarebbe contrario alle leggi fondamentali del risparmio energetico, ma "fornisce" una massa alle particelle. Pertanto, ciò che l'osservatore esterno considererebbe come a miracolo potrebbe essere una manipolazione del modo in cui viene eseguita questa interazione, con conseguente riduzione temporanea della massa e Capacità di camminare sull'acqua. Che, da un punto di vista scientifico e tenendo conto degli strumenti che abbiamo attualmente, rimane per il momento un miracolo.

    Un miracolo meraviglioso è stato seguito da un altro, ancora più meraviglioso. Come nel caso della saturazione di migliaia di persone, il nostro giudizio sulla verità di ciò che è accaduto dipende dalla nostra percezione di chi è Gesù e dal modo in cui la sua autorità è stata esercitata sulla terra. Tuttavia, dobbiamo ricordare che il nostro atteggiamento dipenderà da ciò che il segno e gli altri autori dicono nei loro vangeli, perché dopo tutto sono i testimoni oculari principali. Non erano né sciocchi né fuorvianti. Il problema principale della demitologizzazione degli eventi evangelici è l'emergere di molti nuovi miti nel 20 ° secolo, che sostituì i miti dei primi secoli.

    L'opinione di Marc.

    Pertanto, non sappiamo più perché Gesù è morto e perché ha dovuto morire per oggi. Accettando storie come presentate da Marc, possiamo ottenere una risposta alle due domande. Apparentemente Peter ha condiviso i suoi ricordi di questo evento con l'autore. Completamente tipico per la storia del testimone oculare è un'osservazione nel versetto 48, che è abbastanza difficile da percepire: voleva passarli. Vediamo quanto sia naturale il potere di Gesù e quanto la lotta dei suoi discepoli comprendere il significato di ciò che sta accadendo è doloroso. Questo doppio angolo è probabilmente l'obiettivo principale di Marc.

    Il fatto che abbia fatto avanzare i suoi discepoli dimostra che Gesù voleva dare loro il resto di cui avevano bisogno. È difficile determinare il tempo di questo incidente, date le seguenti frasi: ... Quanto tempo è passato e per quanto tempo è passato e per quanto tempo è passato la sera. Tuttavia, è possibile risolvere questo problema se, con Taylor, il riferimento al versetto 35 viene preso come significante "Il giorno è montato la sera". Le storie bibliche suggeriscono che il tempo era effettivamente in ritardo, molto più tardi del momento in cui la folla avrebbe dovuto essere inviata in cerca di cibo.

    Dopo la preghiera, Gesù vede i discepoli combattere il vento sul lago e vanno da loro direttamente lungo il lago. La frase seguente ci conduce nella stessa confusione di quella precedente! Voleva superarli. A volte dobbiamo ammettere la nostra incapacità di capire qualcosa che ci fa indovinare. L'idea che volesse raggiungere la riva opposta prima che i discepoli sembrano molto apprezzati, perché non sappiamo perché e per quale scopo avrebbe fatto. È più convincente il presupposto fatto e che Gesù cerca di aiutare i suoi discepoli ad acquisire una nuova percezione o maggiore maturità.

    La fede di Gesù

    Quando San Peter lo confessa Gesù è Cristo, IL Figlio del Dio vivente, Gesù gli dice che questa rivelazione non è venuta "da carne e sangue, ma da mio padre che è sui cieli". La fede è un dono di Dio, una virtù soprannaturale da lui infusa. "Per dare questa risposta alla fede, è necessaria la grazia di Dio, che va dalla parte anteriore e ci aiuta, con l'aiuto interiore dello Spirito Santo, che suscita il cuore, lo dirige verso Dio, apre gli occhi dello Spirito e Dà "tutto il gusto da accettare e credere alla verità".

    Non è possibile credere che per grazia e aiuto interiore dello Spirito Santo. Ma è comunque vero che credere è un atto autenticamente umano. Non è contrario alla libertà né all'intelligenza dell'uomo per porre la sua fiducia in Dio e aderire alle verità rivelate da lui.

    Jesus-a-Marche-sur-les-Eaux

    Già nelle relazioni umane, non è contrario alla nostra dignità credere a ciò che gli altri ci dicono su se stessi e le loro intenzioni e fidarsi delle loro promesse (come, ad esempio, quando un uomo e una donna si sposano), per entrare nella comunione reciproca. È quindi ancora meno contrario alla nostra dignità "presentare per fede la piena sottomissione della nostra intelligenza e la nostra volontà per il Dio che rivela" entrare in una comunione intima con lui. Nella fede, l'intelletto e la volontà dell'uomo collaborano con la grazia divina: "La convinzione è un atto dell'intelletto che afferma la verità divina per la regola della volontà per Dio"

    Fede e intelligenza

    La ragione della credenza non risiede nel fatto che le verità rivelate sembrano essere vere e comprensibili alla luce della nostra ragione naturale. Crediamo "a causa dell'autorità di Dio stesso che si rivela e che non può ingannare o essere ingannati". prova della sua rivelazione ". Miracoli di Cristo E santi, le profezie, la propagazione e la santità della chiesa, la sua fertilità e la sua stabilità "sono i segni più sicuri di rivelazione divina, adattati all'intelligenza di tutti", ragioni di credibilità che mostrano che "il consenso della fede non è in no modo un movimento cieco della mente ".

    Gesù-Marcha-sur-les-Eaux

    La fede è certo, più certo di tutte le conoscenze umane, perché si basa su Anche la parola di Dio, che non può mentire. Certo, le verità rivelate possono sembrare oscure alla ragione e all'esperienza umana, ma "la certezza che dà la luce divina è maggiore di quella che dà la luce della ragione naturale".

    La grazia della fede apre "gli occhi del cuore" a un'intelligenza vivente del contenuto della rivelazione, vale a dire dell'intero piano di Dio e dei misteri della fede, della loro connessione tra loro e con Cristo, Il centro del mistero rivelato. Ora, "in modo che l'intelligenza della rivelazione sia più profonda, lo Spirito Santo stesso perfeziona costantemente la fede per mezzo dei suoi doni".

    Fede e scienza

    "Sebbene La fede è al di sopra della ragione, non può mai esserci alcuna contraddizione tra di loro. Poiché lo stesso Dio che rivela i misteri e infonde la fede dà alla mente umana la luce della ragione, Dio non può negare se stesso o il vero non contraddire il vero ".

    "Questo è il motivo per cui la ricerca metodica in tutte le discipline, se si svolge in un modo veramente scientifico e secondo gli standard morali, non saranno mai veramente in opposizione alla fede, perché le realtà profane e le realtà della fede hanno la loro origine in Dio stesso. , li rende quello che sono ".

    Prayer-a-Jesus

    Libertà di convinzione.

    "L'uomo, credendo, deve rispondere volontariamente a Dio; nessuno deve essere costretto contro la sua volontà Bacia la fede. In effetti, l'atto di fede è per natura volontaria ". Certamente Dio chiede agli uomini di servirlo nello spirito e in verità. Sono quindi legati alla coscienza, ma non hanno forzato questo è stato specificato soprattutto in Cristo Gesù. In effetti, in effetti IL Cristo ha invitato le persone alla fede e conversione; Non ha mai costretto nessuno. Ha testimoniato della verità, ma non voleva imporlo con la forza su coloro che lo contraddicevano. Perché il suo regno si sviluppa dall'amore con cui Cristo, esaltato la Croce, attira gli uomini per lui ”.

    Faith-in-Jesus

    La necessità di fede.

    Per ottenere questa salvezza, è necessario Credi in Cristo Gesù e a colui che lo ha mandato a salvarci. Poiché senza fede è impossibile compiacere Dio e partecipare alla condizione dei suoi figli, nessuno è giustificato senza di lei, e nessuno, a meno che non abbiano perseverato fino alla fine, otterrà la vita eterna.

    Perseveranza nella fede.

    La fede è un dono gratuito che Dio fa all'uomo. Possiamo perdere questo regalo inestimabile; San Paolo avvisare Timoteo : "Combatti la lotta giusta, mantenendo la fede e una coscienza giusta; alcuni stavano affondando nella loro fede perché l'hanno respinta". Per vivere, crescere e perseverare fino alla fine nella fede, deve essere nutrito dalla Parola di Dio; Devi chiedere al Signore di farla crescere; È necessario "agire per carità", essere supportato dalla speranza e mettere radici nella fede della chiesa.

    Fede, l'inizio della vita eterna. 🙏

    La fede Ci facciamo assaggiare la gioia e la luce della visione beatifica, fine del nostro viaggio qui sotto. Vedremo quindi Dio "faccia a faccia". La fede è quindi già l'inizio della vita eterna: "Mentre ora contempliamo le benedizioni della fede come riflesse in uno specchio, è come se avessimo già le cose meravigliose che la nostra fede ci assicura che un giorno ci goderemo"

    Ora noi Camminiamo nella fede E non ... in vista ", e conosciamo Dio" come in uno specchio, in un modo confuso ... imperfetto ". Brilliante attraverso chi crede, la fede è spesso vissuta nell'oscurità. La fede può essere messa al mondo.

    Testimonianza di FOI-EN-JESUCH-Cristo

    È allora che dobbiamo rivolgerci ai testimoni della fede: Abramo, che credeva "sperando contro ogni speranza"; La Vergine Maria che, in "The Pilgrimage of Faith", raggiunse la "notte della fede" partecipando alla sofferenza di suo figlio e nella notte della sua tomba; E così tanti altri testimoni della fede: "Anche noi, avendo una grande nuvola di testimoni intorno a noi, scuotere tutti i pesi e il peccato che ci minaccia, e stiamo correndo con forza nel test che ci viene proposto, occhi fissi su Gesù, che avvia e consuma fede ".

    Quante volte, Signore, voglio fare le cose da solo, a modo mio e non come vuoi. Sono l'uomo forte e indipendente: posso fare tutto. Quindi cado e fingo al paradiso: Signore! Perché mi hai rinunciato? Ma, in realtà, sono stato io che ti ho abbandonato. Ti ho dimenticato. Sei stato tu a crearmi, che mi ama e che mi salva. Senza di te, non posso fare niente. So che non mi abbandonerai mai, anche nella miseria del mio orgoglio. Base te stesso al mio fianco, Signore, nella battaglia di oggi!

    Fede in tutto il suo potere.

    Gesù-eau

    Come l'acqua di roccia, è chiaro a tutti quelli che Gesù ha raggiunto il suo più grande miracolo Per quanto riguarda le leggi di Newton su Mare di Galileo, anche chiamato il TIBERIAD LAGO o LAGO Génésareth in Israele.

    Ma ora questo posto si sta prosciugando. Secondo le autorità israeliane, il lago è ora più basso venti centimetri, il che è il livello più basso che le acque hanno raggiunto in un secolo.

    L'intero Medio Oriente soffre di una grave siccità e Israele non fa eccezione. Oggi, il paese ebraico ha messo in servizio un impianto di desalinizzazione che fornisce quasi un terzo di tutta l'acqua potabile consumata dalla sua popolazione.

    Lodiamo il Signore per i suoi miracoli!

    Questo articolo ti ha presentato uno o di più grande miracolo che Gesù Aveva avuto dal suo arrivo sulla terra. Questo miracolo è incredibile come la risurrezione che non è altro che la venuta di Cristo dai morti.

    Ora vorremmo offrirti Oggetti sacri a prezzi bassi che evidenziano la croce di Cristo e altri segni simbolici che mantengono tutti lo spirito del cristianesimo. Condividiamo i nostri gioielli che sostengono i cristiani per mantenere la fede quotidiana.

    Ora che conoscono uno dei più grandi miracoli di Gesù, ti invitiamo a leggere i nostri articoli su Storia nascosta dietro la morte di Gesù.

    suddividere :

    1 commento

    Monseigneur Michel-Roch

    30 nov 2020

    Nous tenons à vous adresser nos remerciements et nos félicitations pour cette étude d’un miracle de Jésus-Christ basée sur les lois bien terrestres de la physique ! C’est fort intéressant !

    Per scrivere un commento